Storia della Banda
 
 
STORIA
Storia della Banda PDF Stampa E-mail
La tradizione musicale, a Staffolo da sempre molto sentita e ben radicata, fu ereditata dall'attuale BANDA MUSICALE che si presentò per la prima volta, in un pubblico concerto, nella Pasqua del 1978.Quella data segnò la rinascita della BANDA paesana in quanto la tradizione bandistica, a Staffolo, risale al secolo scorso. Nel corso degli anni, la BANDA di Staffolo che ha avuto la sua caratteristica nella giovanissima età dei componenti, si è esibita in numerose manifestazioni musicali sia in Italia che all'estero. Dal 1980 si sono succedute numerose partecipazioni a festival musicali internazionali, (Danimarca, Austria, Francia, Svizzera) e scambi con alcuni gruppi musicali europei (Germania, Ungheria, Portogallo, Francia, Belgio, Spagna, Polonia,Svezia); altrettanto importanti sono state le esperienze musicali in Italia: tournée in Sicilia e in Sardegna; ha partecipato ai famosi carnevali di Viareggio,Putignano,Mantova e si è esibita in moltissime città d'Italia piccole e grandi tra cui Roma, Napoli, Firenze, Milano, Chieti ecc.. Ad un curriculum così ricco non poteva mancare la citazione delle più importanti apparizioni televisive della BANDA, come quella a "Domenica in", "Uno mattina estate" su RAI 1 e quella su CANALE 5 in occasione della trasmissione televisiva "Ciao gente" presentata da Corrado, infine ha avuto l'onore di esibirsi in più di un'occasione alla presenza del Santo Padre Giovanni Paolo II e del Santo Padre Benedetto XVI. Questa panoramica, illustra a grandi linee le esperienze fatte da questo gruppo, non deve farci dimenticare l'impegno profuso dai componenti, nel migliorare e perfezionare le loro esecuzioni, che vanno dal classico al moderno per soddisfare il gusto musicale delle varie età e esperienze, che non ha la pretesa della perfezione ne tanto meno del professionismo ma che fa musica con tanto e tanto amore.

Heir of a deep-rooted musical tradition, the Banda musicale “Città di Staffolo” performed for the first time in a public concert in Easter 1978. Thanks to its President Pierino Ombrosi, this event represented the rebirth of a musical group, present since the second half of 1800. Over the years, the Band, always characterized by the young age of its members, performed in several musical events in Italy, as well as in foreign countries always getting approval and support. Starting from 1980 it took part in different international festivals (in Denmark, in Austria, in France, in Switzerland), it made many cultural exchanges with some European musical groups (Germany, Hungary, Portugal, France, Belgium, Spain, Poland, Sweden). Furthermore the Band performed in many Italian towns and cities (like Rome, Naples, Milan, Florence, Chieti,…),and also in occasion of the famous carnivals in Viareggio and in Putignano; it was often on tours, as in Sicily and in Sardinia. Then, it is not possible to forget that the Band was also invited to some important and well-known TV programs like “Domenica In” , “Uno Mattina estate”, “Ciao Gente” on the main important Italian television networks, RAI 1 and CANALE 5. Finally, the Band was also honoured to be known by the Pope Giovanni Paolo II and later by Benedetto XVI as well. This is just a short summary of all the experiences of this musical group. Its story is the result of a constant and an endless effort of all its members to improve their performances, which include classical and modern scores, in order to satisfy all musical tastes. This Band does not pretend to be perfect neither professional. This Band just love music and playing music with passion and fun.